Make your own custom-made popup window!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore
[contact-form-7 id="0" html_class="default"]

“Stasera da Overlite!” – Gli aperitivi del design

Lo showroom Overlite di RossiniGroup diventa un punto di riferimento per progettisti e amanti del design. Una serie di appuntamenti per chi desidera conoscere da vicino i designer e le nuove collezioni dei marchi più prestigiosi, per chi vuole capire come nascono le idee ma soprattutto attraverso quali percorsi si traducono in concrete soluzioni luminose.

Il nostro showroom si apre ad accogliere serate dedicate alle più note aziende dell’illuminazione architetturale: saranno gli stessi designer a parlare del proprio progetto, dalla genesi alla realizzazione. Un momento d’incontro e di confronto con gli autori delle collezioni e al tempo stesso un assaggio di vita aziendale, raccontata dai brand partner di Overlite.

Il ciclo “aperitivi del design” è stato inaugurato a ottobre 2017 con la sospensione REMO di Plexiform presentata dal designer Stefano Valente, in una serata arricchita dalla performance dell’artista ZA. Ve ne avevamo già parlato in questo articolo.

Il secondo appuntamento si è tenuto lo scorso 15 febbraio con la presentazione della collezione Raqam, progettata da Marc Sadler per Masiero Group. Sadler ha raccontato come la genesi del prodotto sia partita dai materiali più rappresentativi per l’azienda Masiero: il vetro innanzitutto, espressione della vocazione artistica e artigianale dei lampadari “sartoriali”, insieme alla contemporaneità di un elemento duttile come l’alluminio.

Abbinando a questi materiali l’immatericità della fonte luminosa a LED, Sadler ha disegnato un prodotto che permettesse al progettista illuminotecnico come all’architetto di entrare “a giocare con la luce” e di creare su misura un proprio elemento. L’idea vincente è quella di un alfabeto della luce, con un lampadario composto da diversi moduli, come diversi “mattoncini” che vengono assemblati tra loro. Un prodotto che diventa un progetto, in cui entrano a far parte del team di lavoro non solo l’azienda che lo produce o il designer che l’ha ideato, ma anche il progettista rivenditore che lo distribuisce (in questo caso Overlite) o l’architetto che lo propone ai propri clienti.

Un lavoro di squadra, un’opportunità di creazione a più mani, per un apparecchio altamente customizzabile e personalizzabile. I diversi moduli creano infatti le forme più disparate e diverse tra loro, mischiando elementi lineari e assolutamente geometrici con forme più morbide e sinuose. Un oggetto che trova la sua massima espressione nelle grandi forme e nelle installazioni “importanti”.

Il prossimo attesissimo appuntamento è per il 14 marzo 2018: protagonista della serata Modular Lighting Instruments del Gruppo Philips, azienda belga che da sempre interpreta e anticipa le nuove tendenze tecnologiche, con un team di ricerca e sviluppo all’avanguardia. Fulcro dell’incontro, la customizzazione e l’IoT (“internet delle cose”) nel progetto illuminotecnico, attraverso i sistemi di controllo della luce by Philips Lighting. Segnatevelo in agenda: all’aperitivo di mercoledì 14 Marzo non si può mancare!

La lampada Marbul di Modular

Chiudiamo la nostra breve rassegna, in attesa dei prossimi appuntamenti che non mancheremo di comunicarvi, con una breve presentazione del nostro showroom Overlite.

Overlite è una sala espositiva di oltre 1400 mq che ospita i brand più esclusivi nel campo dell’illuminazione. A Milano in Via Feltre 32 (dal 2001), è oggi un imprescindibile punto di riferimento nel design dell’illuminazione. Un’equipe di professionisti offre consulenza alla clientela privata e assistenza ai professionisti e progettisti, ad esempio con l’elaborazione dei calcoli illuminotecnici che assicurano la migliore resa luminosa, anche negli ambienti più particolari. Per le aree più estese si effettuano analisi e sopralluoghi per proporre le soluzioni tecniche più adatte al miglioramento dell’efficienza energetica e al rispetto delle normative di settore.

Anche Overlite, insieme a Rossini illuminazione e Plexiform, fa parte del nostro RossiniGroup.